Ciccia.eu

@ Ciccia » » Casatiello napoletano

Casatiello napoletano

casatiello-napoletano
Il casatiello napoletano è una ricetta rustica napoletana tipica di Pasqua perché simboleggia la corona di spine. Viene preparato a partire da una pasta di pane alla quale vengono aggiunti sugna e pepe e farcito con formaggi e salumi. La pasta viene poi lavorata a forma di grossa ciambella e dopo la lievitazione viene cotta al forno.

  • Tempo preparazione : 90 min
  • Tempo cottura : 60 min
  • Tempo complessivo : 2 ore, 30 min

Ingredienti

    Per la pasta:

    • 1 kilogrammi farina
    • 1 cubetti lievito di birra
    • 100 Grammi strutto
    • poco sale
    • molto pepe

    Per il ripieno:

    • 400 Grammi Formaggi misti(provolone,emmenthal,fontina,pecorino,ecc)
    • 400 Grammi salame tipo napoli
    • sale
    • pepe

    Per guarnire:

    • 5 uova

    Porzioni

    1 casatiello grande

    Istruzioni

    Il casatiello si differenzia dal tortano per il modo in cui vengono utilizzate le uova.
    Nel casatiello le uova sono posizionate intere, crude e con il guscio.
    Vengono cotte insieme al rustico e sono fermate da delle strisce di pasta disposte a croce sull’uovo, invece nel tortano le uova sono sode e messe all’interno a pezzettini.
    Questo rustico è ottimo da mangiare sia caldo che freddo ed è molto utilizzato per le scampagnate di Pasquetta.

    Preparazione:
    Sciogliete il lievito in acqua tiepida.
    Disponete la farina a fontana, ponetevi al centro lo strutto, il sale, il pepe e il lievito sciolto nell’acqua.
    Mescolate tutto fino a ottenere una pasta morbida.
    Lavorate con forza per circa 10 minuti battendo la pasta sul tavolo.
    Fate lievitare la pasta in un luogo tiepido per circa 2 ore fino a quando la pasta sarà raddoppiata di volume.
    Nel frattempo tagliate tutti i formaggi e il salame a dadini.
    Quando la pasta sarà cresciuta, staccatene una pagnottella e tenetela da parte.
    Battete tutto l’impasto rimanente con le mani e stendetela dello spessore di 1 centimetro.
    Disponete il ripieno uniformemente su tutta la superficie e arrotolate con delicatezza la pasta, il più strettamente possibile.
    Ungete di strutto uno stampo largo col buco centrale.
    Disponete il rotolo di pasta a ciambella, unendone bene le estremità e rimettetelo a crescere in luogo tiepido coprendolo con un panno.
    Quando il casatiello sarà lievitato disponete le 5 uova, lavate e asciugate, a intervalli regolari premendo delicatamente sulla superficie dell’impasto e fermatele con delle striscioline incrociate fatte con la pasta che avete tenuto da parte.
    Fate preriscaldare il forno a 160° e cuocete il casatiello per 10 minuti, poi alzate la temperatura del forno a 170°-180°  e cuocete per circa 1 ora.
    A cottura ultimata sfornate il casatiello e quando sarà tiepido disponetelo su di un piatto di portata.

    casatiello-napoletano

    Potete preparare anche dei piccoli casatielli come questi

    casatiello-napoletano-mini

    Nota:
    A seconda del ripieno utilizzato esistono diverse varianti della ricetta del casatiello.

    Mi piacerebbe avere la tua opinione o un tuo suggerimento o, perché no!!! una critica.
    Clicca qui per inserire il tuo pensiero o sbirciare tra quelli di chi ha avuto l'ardire :) di esprimersi

    La cucina è una passione. Le ricette di cucina nascono dal gusto personale, ma anche dalla fantasia che ognuno di noi esprime nel cucinare piatti di pasta originali, antipasti stuzzicanti, secondi e contorni facili da realizzare e torte in grado di stupire gli ospiti.
    Hai provato questa ricetta ? ti é piaciuta ? Ti prego, fammi sapere cosa ne pensi o suggerisci cosa va migliorato.


    Lascia un Commento


    Condividi i tuoi pensieri e le tue opinioni scrivendole nel riquadro seguente :

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>