Ciccia.eu

@ Ciccia » » Uovo di Pasqua

Uovo di Pasqua

uovo-di-pasqua-decorato
L'uovo di Pasqua è uno dei tradizionali dolci pasquali, ed insieme alla colomba è uno dei simboli di questa festa. L'uovo di Pasqua rappresenta il simbolo della rinascita dell'uomo in Cristo.

Inserita in :
  • Tempo preparazione : 180 min
  • Tempo complessivo : 3 ore, 0 min

Ingredienti

  • 500 Grammi cioccolato del gusto che preferite
  • 2 stampi a forma di mezzo uovo
  • 1 pennello da cucina
  • 1 termometro da cucina

Porzioni

1 uovo

Istruzioni

La ricetta per preparare l’uovo di Pasqua in casa è molto semplice, ma c’è bisogno di un po’ di tempo e di molta pazienza.
Innanzitutto procuratevi 2 stampi a forma di mezzo uovo.
Gli stampi devono essere perfettamente puliti e asciutti altrimenti il cioccolato diventa opaco e difficile da staccare. 

Preparazione:
Vi propongo un video che spiega le varie fasi della preparazione

FASE1:

Spezzate la cioccolata in modo da farla sciogliere più facilmente e in modo più uniforme.

FASE2:
Un fase molto importante nella preparazione delle uova di cioccolata consiste nel temprare il cioccolato.
Questa tecnica, non troppo difficile, è necessaria per rendere il cioccolato più lucido, croccante e resistente.
Mettete la cioccolata in un contenitore a fondo tondo e scioglietela lentamente a bagnomaria portando l’acqua a una temperatura di 45°, utilizzando un  termometro da cucina.
Durante questa fase l’acqua non deve mai toccare il contenitore con il cioccolato.
Quando la cioccolata si sarà sciolta comincia la fase di tempratura.
I più esperti possono lavorare la cioccolata su di un marmo per fare abbassare la temperatura, lavorando  il cioccolato con una spatola in modo da farlo rapprendere rapidamente.
Un metodo alternativo per  far scendere la temperatura, intorno ai 27° per il cioccolato al latte e 29° per quello fondente, consiste nel mettere il cioccolato a bagnomaria in acqua fredda e mescolarla bene in modo da avere una crema liscia, omogenea e senza grumi.
A questo punto si riporta il cioccolato sul fuoco a una temperatura di 29° per il cioccolato al latte e 31°  per quello al latte.

FASE3:
Adesso  versate circa un mestolo di cioccolata  in uno dei due stampi.
Inclinate lo stampo e fatelo roteare in modo da essere ricoperto tutto di cioccolato.
Fate scorrere il cioccolato in eccesso nella ciotola.
Lasciate rapprendere un poco il cioccolato con lo stampo appoggiato su un foglio di carta forno con la parte arrotondata rivolta verso l’alto.
Staccate l’uovo dalla carta da forno delicatamente dopo circa 10 minuti.
Se nella parte di uovo che aderiva alla carta da forno si forma una base più larga di cioccolata, eliminatela con un  coltellino affilato.
Per evitare che il cioccolato si raffreddi tenetelo al caldo a bagnomaria controllando la temperatura.
Ripetete l’operazione con l’altro stampo.
Fate indurire le due parti dell’uovo in frigorifero con la parte rotonda rivolta verso l’alto.

FASE4:
Dopo qualche ora, passate alla fase più delicata che consiste nel togliere i gusci di cioccolata dagli stampi.
Se l’operazione di temperaggio della cioccolata è stata svolta bene i gusci dovrebbero staccarsi da soli, altrimenti aiutatevi con la lama di un coltello.
Rifinite i due gusci con un coltellino affilato.
A questo punto dovete unire i due gusci d’uovo dopo aver inserito all’interno una sorpresa.
Indossate dei guanti in lattice in modo da non lasciare impronte sull’uovo.
Con un pennello da cucina spennellate i bordi dei due gusci d’uovo con della cioccolata fusa.
Incollate insieme le due parti e tenete l’uovo fermo per qualche minuto.
Riponete l’uovo intero in frigorifero per circa 10 minuti per farlo indurire.
A questo punto l’uovo è pronto e potete sbizzarrirvi con le decorazioni usando fiorellini, nastri, scritte, disegni ecc.


In commercio esistono degli stampi lavorati, in questo modo avrete delle uova già decorate.



Nota:
Per avere  il guscio dell’uovo abbastanza spesso, quando il primo strato di cioccolato si è asciugato negli stampi, ripetete le operazioni fatte precedentemente  per altre 2 -3 volte.

Da sapere:
La tradizione di scambiarsi l’uovo di Pasqua di cioccolato è recente, ma già nel Medioevo c’erano scambi di uova vere decorate.
Nella tradizione pagana l’uovo era il dono che veniva scambiato in occasione delle feste primaverili come simbolo della fertilità e del ritorno alla vita.
Con l’avvento del cristianesimo l’uovo di Pasqua rappresenta il simbolo della rinascita dell’uomo in Cristo.

 

Mi piacerebbe avere la tua opinione o un tuo suggerimento o, perché no!!! una critica.
Clicca qui per inserire il tuo pensiero o sbirciare tra quelli di chi ha avuto l'ardire :) di esprimersi

La cucina è una passione. Le ricette di cucina nascono dal gusto personale, ma anche dalla fantasia che ognuno di noi esprime nel cucinare piatti di pasta originali, antipasti stuzzicanti, secondi e contorni facili da realizzare e torte in grado di stupire gli ospiti.
Hai provato questa ricetta ? ti é piaciuta ? Ti prego, fammi sapere cosa ne pensi o suggerisci cosa va migliorato.


Lascia un Commento


Condividi i tuoi pensieri e le tue opinioni scrivendole nel riquadro seguente :

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>